Cosa vuoi fare da grande?” prova a chiederlo a un bambino o a una bambina, non ti risponderà mai “il venditore telefonico”, perché quello nei call center, a detta di qualcuno, non è un lavoro, eppure oggi ci lavorano in 80.000.

Perchè a fare la differenza tra “il bene e il male” è il datore di lavoro.

Gli uffici fanno sembrano scantinati, e gli operatori lavorano in quei piccoli loculi di legno seduti su una sedia scomoda tutta la giornata? Colpa del datore di lavoro che non investe soldi per migliorare l’ambiente.

Gli stipendi sono bassi e le provvigioni inesistenti? Sempre colpa del datore di lavoro, che con i soldi guadagnati probabilmente fa altro.

Gli operatori vengono catapultati al telefono senza un giorno di formazione, che spieghi loro anche le tecniche di vendita oltre che le caratteristiche del prodotto? Ancora colpa del datore di lavoro.

Se un lavoratore ha avuto un’esperienza negativa lavorando in un ristorante, in un supermercato o in qualsiasi altra attività commerciale se la prende con il “datore di lavoro”, per i call center invece vale il ragionamento opposto, ” è il lavoro a fare schifo”.

L’avete mai notato?

Questo modo di pensare danneggiata l’intera categoria.

Esistono call center nei quali gli operatori lavorano in modo molto professionale, con strumenti e uffici all’avanguardia, erogando servizi di alta qualità.
Esistono call center che permettono alle persone di mantenere la propria famiglia, e che gli garantiscono un guadagno anche in tempi difficili come il periodo di lockdown.

Nessuno ne parla mai, perché?

Perché ormai il lavoro nei call center si è “demonizzato”, è diventata una cosa da evitare a prescindere.
Ma proprio i call center, in questi anni “particolari” di distanziamento sociale, hanno permesso a migliaia di persone di lavorare da casa, continuando o iniziando a guadagnare “restando a casa”.

Lavorare in un call center da casa: tutti i vantaggi.

Generalmente, in un call center gestito nel rispetto della legge e all’insegna dell’onesta si sta bene. È un lavoro come tanti altri, e come tanti altri può dare la possibilità di crescere professionalmente e di mantenersi dignitosamente, soprattutto lavorando da casa.

Arrivato a gamba tesa nelle nostre vite insieme alla pandemia, il lavoro da casa continua a essere il preferito da molti italiani, perché ti permette di:

1. Risparmiare sui costi relativi allo spostamento: carburante, assicurazione, spese di manutenzione dell’auto, costi per l’abbonamento/biglietto etc..etc…

2. Avere un orario flessibile: i telelavoratori possono scegliere liberamente le ore di lavoro grazie alla flessibilità.

3. Stare vicino alla famiglia: lavorare da casa ha permesso a molte neo mamme e non di reinserirsi nel mercato del lavoro, senza togliere tempo ai figli o alla famiglia.

4. Diminuire lo stress: restando a casa vengono meno tutte “le corse contro il tempo” che caratterizzano la giornata di un italiano medio, che cerca di far convivere lavoro e vita privata.

5. Essere più produttivi e quindi più soddisfatti di se stessi: meno stress e più flessibilità migliorano l’umore, e di conseguenza la produttività.

6. Godere di migliori condizione di salute: visto che si potranno spendere le due ore ( circa ) guadagnate dal non dover compiere il tragitto lavoro casa e viceversa per andare in palestra o per praticare attività fisica in generale, migliorando le tue condizioni fisiche di salute.

Poi ci sono i vantaggi che il lavorare da casa con noi ti può dare.

Lavorare in RèSpeak ” il call center delle Rèali Opportunità” in smart working

Il canale in smart working di RèSpeak è nato durante l’emergenza COVID, mentre tutti chiudevano e mandavano persone per strada noi aprivamo le porte, proprio per dare a quelle persone rimaste senza lavoro una “possibilità”.

Perchè lavorando in un call center si può imparare un nuovo lavoro, impari a essere un venditore, affinando quelle che sono anche le nostre doti innate.

Pensaci.

Parti dalla tua infanzia fino ad arrivare ad oggi, scoprirai innumerevoli situazioni in cui sei stato un venditore senza saperlo. Quando da bambini usavi il pianto per convincere i tuoi genitori a comprarti qualcosa. Quando hai messo i bambini a letto presto con la promessa di..
Quando hai deciso a nome di tutto il tuo gruppo di amici dove andare il sabato sera.
OGNI VOLTA che hai convinto gli altri a fare qualcosa che ti interessava sei stato un venditore o una venditrice.

In mille occasioni la vita ci ha fatto ci fa e ci farà calare in questo ruolo …

RèSpeak ti da la possibilità di imparare a farlo bene, e soprattutto a farlo per lavoro, grazie alla nostra esclusiva formazione! E ti garantiamo anche un fisso orario, che ti permetterà di avere uno stipendio fisso mentre ti prepari a guadagnare anche lo provvigioni.

Lavorare in QUESTO call center da casa potrebbe essere la tua opportunità di riscatto.

Per ulteriori informazioni sulla nostra offerta di lavoro clicca qui

Rispondi