La vita di una donna italiana ruota intorno “ai trent’anni”, superata quella fascia d’età diventi obsoleta, fuori moda, come uno smartphone che non riceve più aggiornamenti.
Trovare lavoro tagliato quel traguardo è difficile, impossibile se sei una mamma.
Questo Antonella lo sa bene.
Chi è Antonella?
Una delle tante donne e mamme che in RèSpeak hanno trovato la loro “rèale opportunità” di guadagnare bene e di far carriera, dopo essersi viste sbattute in faccia tante porte, da quel mondo del lavoro che reputa una donna “scaduta come il latte” una volta passati i trent’anni, e questa è la sua testimonianza.

Sono arrivata in azienda quattro anni fa, accompagnata da mille dubbi e incertezze. Avevo già avuto delle esperienze in altri call center, esperienze pessime.
Non volevo intraprendere di nuovo questa strada, e ne ho parlato anche con la mia trainer del tempo, ma ero disoccupata e con una figlia da mantenere.
Ho cambiato idea in poco tempo
Il supporto delle mie responsabili, l’ambiente allegro, la formazione…
Avete presente quando rispolverate delle vecchie scatole dallo sgabuzzino, e vi rendete conto che dentro c’è qualcosa di bello?
Ecco, per me è stato cosi.
Mi sono resa conto che questo è un lavoro che ti da delle grandi soddisfazioni, un lavoro che può garantirti sicurezza e stabilità economica, un lavoro che da soddisfazioni.
Il mio problema non era con il lavoro ma con le aziende che avevo scelto prima di arrivare in RèSpeak.
Allora sono rimasta, mettendo tutta la mia passione e impegno in questo lavoro, e l’azienda mi ha ripagata con altrettanto impegno e serietà.
Ho 47 anni e, per una donna, trovare un lavoro a quest’età non è facile.
Ma in RèSpeak contano le persone non i numeri, e oggi sono la Team Leader di una delle sedi più grandi dell’azienda.

Sei una persona ottimista, tenace e grintosa?

Clicca sul tasto che trovi di seguito, compila il questionario E SCEGLI ANTONELLA!

Tirerà fuori il meglio di te accompagnandoti per mano verso la tua Rèale Opportunità!