All’anagrafe Antonio rientra nella generazione di quelli che, usando un’inglesismo, vengono chiamati NEET: Neither in Employment nor in Education or Training alias quei giovani che non studiano, nè lavorano, nè sono impegnati in qualsiasi tipo di formazione. I “giovani d’oggi” – così come li chiamiamo noi in Italia – che trascorrono le giornate a lamentarsi dell’assenza di un lavoro che in realtà non cercano o preferiscono rifiutare, restando seduti comodi sul divano di mamma e papà.
Ecco, Antonio appartiene a questa generazione, ma i punti in comune finiscono li.
Quando è arrivato da noi – a fine gennaio 2019 – aveva solo 22 anni, ed era spaventato da tutte le voci che si sentono in giro sui call center, e da quanto letto qui e lì su siti e giornali. Nonostante questo però, aveva negli occhi quel fuoco tipico di chi vuole fare strada nella vita.
La determinazione è una dote molto apprezzata in RèSpeak.
Entrato in sala a febbraio, dopo il periodo di formazione, a marzo era già operatore quality.
Ma il talento quando c’è va premiato, ancora e ancora, ed ecco che a maggio 2019 Antonio compie un’ulteriore passo verso la sua “rèale opportunità” diventando Trainer della sede di via Toledo. Il successivo passo poi lo farà a fine marzo 2020 diventando Team Leader.

<< In RèSpeak tutto quello che ho avuto è stata tanta fiducia, fin dal primo giorno in cui sono entrato in azienda. Trovare qualcuno che creda in te ancora prima che tu gli abbia potuto dimostrare qualcosa è alquanto raro. Quando sono arrivato avevo dei dubbi in relazione a ciò che si sente dire sui call center per strada, tra gli amici, sui giornali, ma mi sono reso subito conto che sono timori che in RèSpeak non trovano fondamento. Qui ho avuto la possibilità di crescere sia professionalmente che come persona. RèSpeak mi ha dato la possibilità di affermarmi. Sono felice di lavorare qui >>

La tua parola d’ordine è: vincere?

SCEGLI ANTONIO!

Tirerà fuori il meglio di te accompagnandoti per mano verso la tua Rèale Opportunità!
Scrivi il tuo nome e cognome e clicca su invia 😉