l mio percorso lavorativo in Respeak e’ cominciato tre anni fa…..L ‘azienda dove lavoravo ha deciso di troncare il rapporto lavorativo con me, dopo dieci anni di collaborazione, senza preavviso. Così all’età di 50 mi son trovata a dover ricominciare da capo.
Ero convinta che la mia esperienza in campo amministrativo fosse un biglietto da visita ma non avevo fatto i conti con la mia età ed ho per questo ricevuto molte porte in faccia. Non avevo mai preso in considerazione il call center, non mi piaceva, ma alla fine mi sono detta ok proviamo.
La prima volta che sono entrata in ufficio ho provato una strana sensazione: era un misto di calore, serenità, tranquillità, proprio come ritrovarsi in famiglia.
Sono stata accolta da persone fantastiche che mi hanno presa per mano e accompagnata in questo mondo per me nuovo.
Così è cominciato il mio percorso in Respeak ricco di soddisfazioni e di opportunità che mi hanno fatto crescere.
Oggi ricopro il ruolo di Trainer in quella stessa sede dove ho mosso i miei primi passi, ed è per me una grande soddisfazione.

E’ vero, ho iniziato a lavorare in RèSpeak per arrangiarmi ma non vivo più cosi.

Questo lavoro è una scelta di vita, e mi ha aiutato a scoprire un lato di me che non credevo di avere.